Come creare video virali: Guida completa

come creare video virali guida completa

Indice dei contenuti

Ti stai chiedendo come creare dei video virali da pubblicare sulle piattaforme di streaming?

Sono qui per aiutarti!

Quella che vedrai di seguito è una vera e propria guida che ti consentirà di raggiungere l’obiettivo concretamente e soprattutto in tempi ragionevoli.

Grazie ai miei consigli potrai ottenere migliaia e migliaia di iscritti e soprattutto milioni di visualizzazioni in poche settimane!

Andiamo adesso a vedere quali sono i passaggi fondamentali che porteranno i tuoi video ad essere virali!

Scelta del format

Il primo passaggio essenziale per poter diventare virale con una clip video è la scelta del format.

Alcuni dei format che vanno per la maggiore riguardano interviste a personaggi famosi, oppure consigli ed esperienze particolari.

Se scegli il format nel modo giusto potrai sicuramente avere una marcia in più per diventare virale.

Ovviamente la scelta dovrà essere sicuramente legata alle tue esigenze, gusti personali e passioni.

come creare video virali

Scelta del Social Network

Potrebbe sembrare scontato in certi casi, ma la scelta del social su cui abbiamo intenzione di andare a lavorare è basilare.

Solo una volta scelta la piattaforma social da sfruttare potrai caricare il video nel giusto formato.

Per esempio, su Instagram il formato di video da utilizzare è quello verticale, stessa cosa per YouTube Shorts (i filmati brevi).

Se invece hai intenzione di realizzare filmati da 8-10 minuti, allora ti consiglio un altro tipo di formato.

Ciò ti permetterà di rendere il video virale e aumentare le visualizzazioni!

Come creare video virali: Scelta dell’argomento

Arriviamo ad un punto cruciale che ci permetterà di capire come creare video virali: La scelta dell’argomento.

Si tratta forse del passaggio più importante e che può decretare il successo del nostro lavoro.

Ovviamente puoi parlare di qualsiasi cosa, ma l’ideale, a mio avviso, è parlare di contenuti controversi.

Per esempio, cerca di scatenare reazioni di qualsiasi portata da parte del pubblico.

L’indignazione è uno di quei sentimenti che porta le persone a commentare e visualizzare un video e ciò sarà utilissimo per te.

argomento video virali

Anche suscitare altri tipi di emozione, com’è normale che sia, potrà servirti allo scopo.

Quando crei il tuo video dovrai fare qualcosa che credi l’utente potrà commentare e condividere.

Oltre a ciò, considera che l’ideale è anche parlare di argomenti in Trend, ovvero in auge in un determinato momento storico.

Se crei un video troppo di nicchia sarà più difficile diventare virale.

Viceversa, se parli di qualcosa che è invece correlata ad un trend allora farai la scelta giusta!

Questo è uno degli obiettivi principali che si prefissa la mia agenzia: Con Immobili Digitali, infatti, potrai tra le altre cose anche comprendere quale sia l’argomento più adatto a te!

L’importanza dell’intrattenimento

Perché la gente guarda dei video su YouTube?

Ovviamente per intrattenersi.

Ecco, proprio per questo dovrai avere come obiettivo finale proprio il fatto di cercare di intrattenere più tempo possibile gli utenti sul tuo video.

Ho già scritto un articolo che chiarisce quest’aspetto: Dagli un’occhiata!

La metrica più importante per capire se un video può diventare virale veramente, d’altronde è il Watch Time.

Si tratta del tempo che un utente trascorre sul tuo filmato.

Se crei un video di un minuto, e la visualizzazione media dell’utenza è molto elevata, allora vorrà dire che gli utenti avranno guardato quel video dall’inizio alla fine.

intrattenimento youtube

Devi cercare di intrattenere l’utente fino alla fine del video!

Come creare video virali: Obiettivo finale

Perché stai realizzando un video?

Si tratta di una domanda che devi porti fin dall’inizio del tuo lavoro.

Imposta un target preciso e cerca di lavorare per raggiungerlo.

Questo può variare a seconda del tipo di esigenza personale: Per esempio, il mio obiettivo è quello di rendere noto ai più i servizi della mia agenzia.

Come creare video virali: Il video

Come sempre sul mio canale Youtube trovi il video correlato all’argomento trattato in questo articolo.

In conclusione, il tipo di visualizzazioni è sicuramente determinante.

Queste dovranno rispondere a ciò che stai cercando: Se vuoi diventare un influencer, per esempio, avrai bisogno di differenti visualizzazioni e target rispetto a qualcuno che cerca di vendere un prodotto.

Anche poche migliaia di visualizzazioni, se in target, possono essere utilissime!

Anzi, alle volte possono esserlo anche di più rispetto a centinaia o milioni di visualizzazioni fine a se stesse.

Anche per oggi è tutto!

Un forte abbraccio,

Pietro Gangemi

I miei video possono diventare davvero virali?

Certamente sì!
Se segui i miei consigli e il lavoro della mia agenzia, sono certo che raggiungerai l’obiettivo in breve tempo!

Posso parlare di qualsiasi cosa nei miei video?

Sì.
Il mio consiglio, però, è sempre quello di creare contenuti in trend.

Come bisogna intrattenere il pubblico?

Questo dev’essere uno dei tuoi obiettivi primari.
Segui i miei consigli per trattenere e intrattenere gli utenti quanto più tempo possibile sui tuoi video!

Il target dei video è importante?

Sicuramente.
Non ha senso fare un alto numero di visualizzazioni che poi non ti serviranno!
Cerca invece di lavorare sul target di riferimento e sfruttare al meglio le visualizzazioni che farai.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]

CONDIVIDI L'ARTICOLO

Share on facebook
Facebook
Share on linkedin
LinkedIn
Share on twitter
Twitter
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp

ALTRI ARTICOLI

Imprenditore ed esperto di Marketing.
Grazie al mio supporto puoi migliorare sensibilmente il tuo Business!

Vuoi Restare sempre aggiornato sulle migliori opportunità di Business e la Formazione di Pietro? Iscriviti alla Newsletter

PIETRO GANGEMI è un marchio DG Diamond Group P.Iva e CF: 02939470809