Come creare un payoff di successo

Come creare un payoff di successo

Al giorno d’oggi, riuscire a creare un pay off di successo, è un elemento determinante per riuscire a differenziarsi dai competitor.

Per chi non lo sapesse, il pay off è quello slogan (o breve messaggio), che solitamente viene inserito sotto il logo ufficiale di un’azienda.

Potrebbe apparire banale, ma in realtà non è affatto così, perché quel messaggio, è capace di dare un grande slancio al brand, rendendolo più facilmente identificabile, e quindi, unico.

L’IMPORTANZA DEL PAY OFF

Per capire quanto sia importante un pay off di successo, dobbiamo considerare la difficoltà preminente delle aziende nell’emergere rispetto ai suoi concorrenti.

In ciò, il prezzo o la qualità dei prodotti, non sono più elementi distintivi, perché sono altre le peculiarità per le quali gli utenti sono invogliati a scegliere un’azienda piuttosto che un’altra.

Ma allora qual è l’elemento distintivo, che differenzia  le varie realtà commerciali nel mercato?

Questo elemento è senza dubbio il marchio, ovvero ciò che rende riconoscibile un’azienda in mezzo a milioni di altre.

Per far si che un marchio sia distintivo, non basta che sia solo bello graficamente, ma deve soprattutto, esprimere un proposito, comunicare con gli utenti, trasmettendo un messaggio immediato sul settore di pertinenza aziendale.

Questo è il pay off, e se riuscirai a crearne uno di successo, conquisterai tantissimi nuovi clienti sul mercato

ESEMPI DI PAY OFF STORICI

Esempi indiscutibili di pay off di successo, sono gli slogan di Mc Donald ( i’m lovin’it),
Nike ( Just Do It).

Oppure Nokia (connecting people); Tutti esempi di frasi molto brevi, ma che trasmettendo un messaggio immediato sul prodotto, sono rimasti nella memoria degli utenti; i quali, oggi associano quello slogan e quel marchio, a quella particolare azienda, ma soprattutto a quel particolare modo di lavorare

CATTURA L’ESSENZA AZIENDALE

Altro elemento strategico su cui puntare è un’accurata analisi di mercato e uno studio del posizionamento! Nel condurre questa indagine, tieni ben presenti gli obiettivi aziendali, nonchè gli elementi distintivi dalla concorrenza e i relativi punti di forza, per fornire la tua proposta di valore e renderti, così, riconoscibile tra i tuoi competitors.

Raccogli, quindi, tutti i dati emersi dalla fase di analisi e focalizzati su un concetto sul quale andrai a ricercare l’immediatezza di contenuto, attraverso il quale esprimere il tuo pay off efficace.

COME CREARE UN PAY OFF DI SUCCESSO ED EFFICACE

Ma quali caratteristiche imprescindibili deve avere il pay off per essere vincente e rimanere impresso nella memoria degli utenti?

Innanzitutto dipende dal settore di pertinenza dell’azienda stessa, e quindi dal messaggio immediato che essa vuole trasmettere ai suoi utenti, ma soprattutto, molto è rimesso alla fantasia  e alla creatività di colui che è preposto alla sua realizzazione.

Creare un pay off di successo, è un qualcosa che rompe gli schemi ed è privo di qualsiasi regola precostituita,Tutto dipende dal processo creativo e dalla capacità di racchiudere in un breve messaggio, la storia dell’azienda o comunque l’elemento fondamentale di essa.

Per fare questo, è necessario conoscere le radici profonde del marchio; non si può, infatti, andare a costruire un pay off di successo, se non si conoscono le radici profonde dell’azienda stessa.

BRAND IDENTITY

Il lavoro sul tema fondante, permette di evidenziare l’identità aziendale in maniera esclusiva; l’esempio di “red bull ti mette le ali” è esaustivo in questo caso, perché rappresenta un pay off di grande impatto emotivo, che fa leva sulla possibilità di emergere delle persone, offrendo così, performance extra.

Le parole che identifichi nel tuo pay off devono avere significato semantico profondo, in grado di catturare i sentimenti del tuo pubblico.

Una volta che hai individuato le parole chiave, sintetizza ed elabora un concetto semplice ed immediato, facendo leva su tutta la tua creatività possibile.

PAY OFF SENZA TEMPO

Ma la creatività deve ben sposarsi con il nome del brand e possibilmente resistere al tempo, perché, per essere d’impatto, un pay off di successo, deve non solo essere ricordato, ma soprattutto durare per sempre.

Solo per darti qualche consiglio, sulla base dei pay off storici poc’anzi menzionati, tieni presente che :

• Deve essere molto sintetico ( tre, quattro parole al massimo, o una keyword di base)

• Deve coinvolgere emotivamente il pubblico! Questo è un aspetto focale di tutto il discorso; perché il pay off non deve soltanto esprimere un significato, ma deve essere capace di parlare alle persone, andandone a toccare anche la sfera emotiva

• Essere semplice. Non elaborare concetti di difficile interpretazione, perché un pay off ben redatto, deve andare dritto al punto, nella sua brevità

• Essere veritiero. Lancia un messaggio diretto e che esprima la tua realtà aziendale

• E infine deve essere distintivo, ovvero senza concetti generici o troppo vaghi

Questi sono solo alcuni dei suggerimenti più importanti che ho voluto darti, per aiutarti a costruire un pay off di successo.

Un pay off ben strutturato è la carta d’identità del tuo brand; quel distintivo capace di elevare la tua azienda ai vertici del mercato, sulla scia di quella che è ormai considerata la pietra miliare della comunicazione pubblicitaria odierna